Dal 28 aprile 2012 è attva in Italia una nuova offerta di trasporto viaggiatori su rotaia: è Italo, il nuovo treno ad alta velocità della società NTV (Nuovo Trasporto Viaggiatori) che annovera tra i suoi fondatori imprenditori come Luca di Montezemolo e Diego della Valle.

Si tratta del primo esperimento di reale concorrenza a Trenitalia, e la società sembra avere le idee chiare e la voglia di fare le cose in grande.

LA LINEA DI VIAGGIO E LE STAZIONI.

Fermate e collegamenti sono previsti nelle seguenti stazioni:

  • Milano Rogoredo e Porta Garibaldi
  • Torino Porta Susa
  • Bologna Centrale
  • Firenze Santa Maria Novella
  • Rome Tiburtina e Ostiense
  • Napoli Centrale
  • Salerno Centrale
  • Venezia Santa Lucia e Mestre
  • Padova Centrale

Non tutti questi collegamenti e queste stazioni saranno attive da subito, si parte con la linea Milano-Napoli il 28 aprile e via via saranno attivate ed incrementate nel corso del 2012 linee, collegamenti e frequenze giornaliere.

OFFERTA COMMERCIALE E CLASSI DI VIAGGIO.

La cosa interessante è che l’offerta commerciale sarà abbastanza differenziata; si potrà scegliere infatti fra tre tipi di tariffe e tre tipi di poltrone e scompartimenti a borto, che danno diritto a trattamenti diversi.

Riporto dal sito ufficiale:

…”Italo si presenta ai viaggiatori con tre offerte commerciali BASE, ECONOMY E LOW COST.

La BASE è l’offerta più flessibile con cambi illimitati e gratuiti in tutti gli ambienti. La ECONOMY garantisce il giusto mix di flessibilità e convenienza declinato per tutti gli ambienti di Italo (Club, Prima e Smart) e consente un risparmio medio, rispetto al biglietto BASE, del 25-30% in Smart e in Prima e del 10% in Club.

La soluzione LOW COST è dedicata esclusivamente a chi viaggia in Smart, per dare un’opzione in più mirata alla convenienza assoluta, senza rinunciare alla qualità e al comfort del viaggio. Non consente cambi o rimborsi, ma offre la convenienza di un biglietto a metà prezzo: meno 50% (e anche qualcosa in più) rispetto all’offerta BASE…”

Le tre classi di viaggio invece sono:

  • CLUB: la più confortevole, con soli 19 posti a sedere e piccoli ambienti a salotto per una maggiore riservatezza e tranquillità, ogni poltrona è dotata di Tv individuale a schermo piatto touch-screen;
  • PRIMA e PRIMA RELAX: la classe intermedia, dove vi accoglieranno con un servizio di benvenuto con caffè espresso e giornali del mattino;
  • SMART e SMART CINEMA: la più economica, in cui però sono sempre presenti sedili in pelle e wi fi come nelle altre due più costose.

In poche parole, il concetto del LOW COST è entrato anche su rotaia, anche se questi treni (come si può vedere anche dai filmati e dalle foto presenti sul sito ufficiale) sembrano offrire buoni livelli di confort a tutti i passeggeri: poltrone in pelle e collegamento wi fi sono presenti in tutti gli scompartimenti.

Per la ristorazione, nelle classi Club e Prima è possibile prenotare un pasto che sarà servito direttamente al posto dalla hostess dedicata allo scompartimento, mentre nella classe Smart sono presenti distributori automatici di bevande e snack.

COME ACQUISTARE I BIGLIETTI.

I biglietti sono acquistabili:

  • sul sito www.italotreno.it.
  • tramite il Contact Center chiamando il numero 06 07 08 (direi facile da ricordare…) ogni giorno dalle 8 alle 20
  •  nelle agenzie viaggio abilitate a partire da lunedi 16 aprile.
  • nelle Biglietterie Self Service e nelle “Case Italo” già presenti nelle sei stazioni italiane che interessano il percorso del treno sulla tratta Milano-Napoli.

Chissà che non si rivoluzioni finalmente anche in Italia il viaggio su rotaia, al momento per un viaggiatore che vuole recarsi da Milano o da Bologna a Roma risulta essere spesso più conveniente muoversi in aereo rispetto al treno … staremo a vedere.. Intanto auguro buon decollo a questo nuovo progetto dell’imprenditoria italiana!

Ulteriori informazioni sul sito ufficiale www.italotreno.it.

Credits immagini: Italo Treno NTV SpA.