Siamo appena tornati da un viaggio itinerante in Europa, durante il quale abbiamo soggiornato in alcuni alberghi prenotati su Expedia ed Hotels.com


Come di consueto accade, al loro ritorno, agli ospiti che hanno regolarmente soggiornato, questi due siti chiedono di lasciare una recensione, ed io lo faccio quasi sempre. Molto spesso le recensioni lasciate da altri ospiti sono importanti per effettuare la scelta di un alloggio, quindi trovo giusto scriverne una anch’io, magari può essere utile a qualcuno.

Quando scrivo una recensione quindi mi chiedo sempre: che cosa è più importante/giusto segnalare? Come essere il più obiettivi possibile, in modo da poter aiutare altri viaggiatori ma senza danneggiare/incensare inutilmente una struttura alberghiera?

Cattivo rapporto qualità-prezzo.

Siamo tutti d’accordo penso sul fatto che ci siano alcuni fattori imprescindibili come la cortesia del personale e la pulizia, i quali, se assenti, fanno diventare una recensione negativa per forza, indipendentemente dal prezzo pagato.

Al di là di questo, il fattore più importante sul quale io baso la mia recensione è semplicemente uno: il rapporto qualità-prezzo. Va da sè, infatti, che se ho pagato molto, mi aspetto anche molto, e piccoli particolari che possono risultare trascurabili in altri alberghi di categoria e prezzo inferiore, non possono esserlo in un 4 o 5 stelle pagato fior di quattrini.

h10casanova

Questa riflessione mi è nata rispetto all’ultima recensione che ho scritto, precisamente per l’H10 Casanova Barcellona, recensione non del tutto positiva.

L’Hotel era brutto? sporco? in posizione non centrale come indicato? no, niente di tutto questo, semplicemente l’ho pagato troppo rispetto a quello che valeva, cosa di cui mi sono resa conto solamente una volta sul posto. 235 euro per una notte in un hotel 4 stelle a Barcellona.. mi dispiace, ma non passa, soprattutto quando mi sono resa conto che se non fosse stata la notte del sabato avrei potuto spenderne 105 di euro, cioè meno della metà.. Ergo, la camera standard in quell’hotel vale 105 euro, ma siccome io l’ho pagata 235, la valuto per quello.

Di conseguenza, mi è venuto spontaneo prendere nota di tutte le piccolezze a cui altrimenti forse non avrei dato molto peso, e che invece non ci aspettavamo affatto di trovare vista la cifra pagata: gli accappatoi in camera non c’erano (come scritto nella prenotazione), la poltroncina aveva la fodera strappata, ed i mobili erano ammaccati in più punti. Inoltre, la camera non era per niente ben insonorizzata.

Questo hotel per me è il classico esempio di un pessimo rapporto qualità-prezzo.

Essere obiettivi.

É un peccato, perchè il letto era comodo, l’hotel era elegante (soprattutto la hall, la nostra camera era un pò meno curata), centrale ed offriva un garage custodito (a pagamento), che erano poi le cose che cercavamo noi, ed anche questo l’ho scritto nella recensione. Obiettivamente, quindi, riconosco gli effettivi pregi ed il fatto che la struttura mantiene in buona parte le promesse delle foto e della descrizione.

Per quello che riguarda le aree comuni dell’albergo, poi, mi sarebbe piaciuto potere dare una buona recensione per esempio della piscina sul tetto, la quale avrebbe dovuto essere aperta alle 10 del mattino; peccato che invece alle 10,30 fosse ancora chiusa (…).

Qualcuno potrebbe, a questo punto, fare la seguente osservazione: se non sei stata contenta, perchè non lo hai fatto presente alla struttura invece di scrivere una recensione non del tutto positiva? magari avrebbero potuto porre rimedio.

Vero, giusta osservazione. In questo caso però non c’era un gran che a cui porre rimedio; inoltre, un soggiorno di appena 24 ore preferisco passarlo nello scoprire la città che sono venuta a visitare, piuttosto che alla reception a lamentarmi. Penso anche che se si promette una cosa, sia dovere farla trovare, non è giusto che sia l’ospite a doverla reclamare, soprattutto in un 4 stelle. Se ci si ferma più a lungo oppure se mancano alcune cose di cui proprio non si può fare a meno, è giusto chiedere e rivolgersi al personale.

Saper leggere una recensione.

Quando siamo alla ricerca di un alloggio, invece, quanto è importante “saper leggere” una recensione, ai fini di trovare la struttura più adatta rispetto alle nostre esigenze?

Le recensioni decisamente non rilevanti, secondo me, sono quelle di clienti che si lamentano della mancanza di cose che la struttura non menziona affatto di possedere. Significa semplicemente che non avevamo un’idea chiara di quello che stavano comprando, e quindi di fronte a queste lamentele io tiro dritto e non le prendo in cosiderazione affatto.

Quelle che leggo con attenzione, invece, sono quelle sulle peculiarità che mi stanno più a cuore, come per esempio la silenziosità della camera (va da sè che se prenoto un hotel è perchè ci devo principalmente dormire, quindi la qualità del sonno è importante). Anche in questo caso però spesso è necessario saper leggere un po’ tra le righe perchè si tratta di un fattore soggettivo, c’è chi è più sensibile al rumore e chi meno.

Appartamento in affitto a Carcassone su Airbnb.

Appartamento in affitto a Carcassonne su Airbnb.

Buon rapporto qualità-prezzo.

Concludo citando quella che è stata invece un’ottima scelta d’alloggio, durante il nostro viaggio itinerante, tanto per far capire ancor meglio cosa intendo per rapporto qualità-prezzo.

A Carcassonne, splendida cittadina del sud della Francia, ci siamo fermati a dormire in un appartamento preso in affitto per 2 notti tramite Airbnb, nel quale ci siamo trovati molto bene.

Sicuramente tra hotel ed appartamento di un privato ci sono notevoli differenze e non è così immediato poter fare un confronto.

L’albergo di di Barcellona era molto più elegante, offriva più servizi eccetera, tutte cose che determinano il prezzo di un alloggio; ma se penso che in questo appartamento avevamo a disposizione una casa intera, con due camere, bagno, salotto e cucina..  e ci hanno pure fatto trovare la colazione in frigo, insomma, questo alloggio avrà anche avuto qualche pecca in più (non c’erano le tende alle finestre, il bagno era molto semplice e piccolo, c’era un solo comodino in camera.. ecc – tutte cose che però erano chiaramente visibili dalle foto), ma volete mettere 40 euro a notte??

Santo cielo, dopotutto anche Carcassonne, come Barcellona, è una destinazione turistica visitata e conosciuta in tutto il mondo, certe differenze di prezzi secondo me non sono accettabili.

Per cortesia, albergatori e proprietari di alloggi turistici, meditate, e piantatela di approfittarvi del turista. Raddoppiare i prezzi soltanto perchè nel weekend tutti quanti vogliono andare a Barcellona, e senza offrire nulla di diverso in cambio rispetto alla tariffa “normale”, non giova affatto alle vostre recensioni.