Il Parco del Keukenhof è una delle maggiori attrazioni turistiche olandesi ma rimane aperto ogni anno soltanto per un paio di mesi circa nel periodo primaverile.

Dove si trova il Keukenhof e come si visita?

Il Parco del Keukenhof si trova in località Lisse, a 30 minuti di auto a sud di Amsterdam, nella cosiddetta “regione dei bulbi”, in cui si possono ammirare gli splendidi campi con le strisce di fiori multicolori.

campi-fioriti-olanda

Per visitarlo è necessario programmare un viaggio in Olanda nel periodo della fioritura dei tulipani, tra fine marzo e metà maggio (le date precise di apertura variano di anno in anno). Il periodo migliore per visitarlo è circa a metà aprile, il momento clou della fioritura.

Noi l’abbiamo visitato nel 2016 durante un itinerario di visita di una settimana (dal 23 al 30 di aprile) durante il quale il tempo meterologico è stato terribile (freddo, pioggia e vento), ma per fortuna il giorno che ci trovavamo al Keukenhof siamo stati graziati ed almeno non è piovuto.

Perchè visitare il Keukenhof.

Perchè è una gioia per gli occhi e per chiunque sia appassionato oltre che di fiori di fotografia! la cura con la quale sono presentate le composizioni delle aiuole, negli accostamenti dei colori e dei vari tipi di fiori (non solo tulipani) è semplicemente fenomenale.

La maggior parte della aiuole hanno forme geometriche, e ci si può sbizzarrire nel trovare le angolazioni più belle per scattare le foto.

keukenhof-mosaico di fiori

Ogni anno l’esposizione floreale ha un suo tema, quello del 2016 era “The Golden Age”, ispirato all’età dell’oro in cui i Paesi Bassi divennero una nazione ricca ed influente grazie al commercio internazionale, anche dei bulbi. All’interno del Parco ci sono diversi padiglioni ed aree d’interesse, fra cui uno dedicato ad una mostra ispirata al tema dell’anno, ci è piaciuto molto ad esempio questo grande mosaico fiorito che rappresentava l’immagine di un veliero e di una città. Il mosaico di fiori era talmente grande che in questa foto sono riuscita ad immortalare solo il “pezzo” della nave!

mosaico-tulipani keukenhof golden age

Nel parco si trovano non soltanto aiuole fiorite con magnifiche composizioni, ma anche canali, giochi d’acqua, sentieri, ed angoli ispirazionali. Questi ultimi sono aree sponsorizzate da qualche azienda che mostra i propri prodotti assieme ai fiori.

parco keukenhof olanda

I vari padiglioni ospitano mostre di fiori e giardini tematici, come quello all’italiana che mi è piaciuto molto. Inoltre al centro del parco c’è un ampio padiglione riscaldato, che ospita altri tipi di piante e composizioni di fiori recisi, l’ideale per chi deve trovare ispirazione per organizzare una cerimonia (per esempio un matrimonio).

L’unica cosa che non mi è piaciuta è che in larga parte, quindi, sono presenti vari sponsor all’interno del parco, cosa da cui mi sarei aspettata un costo del biglietto d’ingresso quantomeno un po’ più contenuto: 16 euro a persona, più il costo del parcheggio (praticamente obbligatorio se si arriva in auto) non è poco.

Le foto che ho scattato sono tantissime e allora vi lascio una fotogallery perchè tanto.. credo che parlino da sole!! (clicca sulle immagini per ingrandire)

Informazioni pratiche per visitare il Keukenhof.

L’Olanda è un paese molto piccolo come dimensioni, e le località sono tutte ben collegate dal treno e da una veloce (e gratuita) rete autostradale. Nel nostro caso, in quei giorni ci eravamo spostati da Amsterdam a Gouda, nella regione del  Zuid-Holland, ed anche da questa cittá per arrivare al Keukenhof ci si impiega circa 45 minuti in auto.

Il Parco è aperto tutti i giorni dalle 8 alle 19,30, il biglietto d’ingresso per gli adulti costa 16 euro 17,50 euro se acquistato online, altrimenti 19 euro all’entrata (quindi vale la pena di comprarlo in anticipo sul sito stesso del Keukenhof). I bambini fino a 4 anni non pagano, dai 4 ai 17 anni 9 euro, il parcheggio adiacente invece ha un costo di 6 euro per l’intera giornata. Per pagare, bisogna dire alla cassa del Parco che s’intende usufruire anche del parcheggio e loro forniscono un ticket da mostrare all’uscita.

L’entrata al Parco ed il servizio navetta da Amsterdam sono gratuiti e compresi con la Carta Holland Pass (attrazione Oro).

All’interno del Parco ci sono vari caffè e punti di ristoro, oltre agli shop dove si possono acquistare bulbi ed altri souvenir, per i bambini c’è un’area giochi ed un piccolo zoo di animali; insomma, è un’escursione di un’intera giornata per tutta la famiglia.

Non siete autominuti? da Amsterdam partono tour organizzati in bus che vi porteranno a visitare il Keukenhof, e che comprendono già il costo del biglietto con l’opzione per saltare la fila all’ingresso.

Sito ufficiale: Keukenhof

Altri modi per ammirare la splendida fioritura in Olanda: visitare la aree del sud del paese dove si possono ammirare i campi fioriti, il mercato dei fiori di Amsterdam, le parate con i carri fioriti che si svolgono in questo periodo e che arrivano fino ad Haarlem, a pochi chilometri da Amsterdam. Noi abbiamo potuto vedere i carri della parata del 23 aprile, anche questo giorno graziati da un raggio di sole!