Cosa determina l’eccezionalità di un soggiorno e di un alloggio durante un viaggio?

La risposta per me è semplice: non tanto il lusso o la bellezza della casa o dell’alloggio in sè, ma

il fatto di consentirmi di fare un’esperienza speciale.

Vuoi per l’inserimento in un contesto particolare, o per una location fuori dal comune magari con una vista strepitosa, sempre più spesso accade che mi lascio ispirare a tal punto da scegliere una località in cui fermarmi a dormire proprio in base all’alloggio che trovo!

Ecco allora che ho pensati di riassumere in 10 punti le esperienze speciali nelle migliori case vacanza in cui sono stata in 15 anni di viaggi in cui le utilizzo!

1, 2 e 3 – La vista, datemi la vista!

Che siano paesaggi montani o marittimi, avere una bella vista è rigenerante. Ogni mattina ti svegli con quella robina lì davanti agli occhi, semplicemente aprendo la finestra. Mica come a casa mia che ho la vista sul supermercato!!

La vista sul Ben Nevis dal nostro cottage in Scozia

scozia ben nevis

..e la vista sul mar dei Caraibi dalla nostra villa con piscina in Martinica

casa vacanza in Martinica Caraibi con piscina

Oppure entrambe. Al mare, ma con vista montagne, villa con piscina a Lanzarote, Canarie.

4 – Parola d’ordine: accessibilità.

case vacanza accessibili disabiliA volte succede che ci siano esigenze particolari. L’appartamento al terzo piano senza ascensore non va bene, anche se ha tutti i comfort che cercavi e la vista migliore della zona, perchè te a fare le scale non ce la fai.

E allora improvvisamente cambiano i criteri e ci si ritrova ad impostare filtri tipo questi nella ricerca di una casa vacanza:

Una casa ad un solo piano e senza particolari gradini o ostacoli da superare, e a poche decine di metri alla spiaggia, diventa così di grande aiuto. Puoi trovarla su Homeaway qui.

Villetta senza barriere architettoniche in Costa Azzurra

5 – La sensazione di far parte di una piccola comunità locale.

Arrivati ad Abaco, una sperduta isola delle Bahamas, ci siamo ritrovati ad alloggiare a Casuarina Point, al centro di una piccola comunità locale, poche case sulla spiaggia. Mentre usciamo con le bici per fare le prime perlustrazioni, incrociamo una signora del posto che portava a passeggio il cane, e ci   fermiamo a scambiare due parole: ah, voi siete quelli che alloggiano nella casa di Mr Watt! Welcome to the Bahamas! 🙂

Grande casa di famiglia su una spiaggia delle Bahamas.

6 – Al centro del villaggio, con le caprette che fanno ciao.

Like a local, che cosa significa? come le persone locali. E allora dove si va per il nostro primo viaggio intercontinentale fai da te? a casa di una famiglia in Guadalupa, una villa in cui i nostri host abitano al piano superiore, e in quello inferiore c’è un appartamento per gli ospiti. A poche decine di metri dalla piazza centrale della chiesa del villaggio, ogni giorno ci arrivava il vocio dei bimbi della scuola quando uscivano in cortile per la pausa, e le caprette brucavano tranquillamente in giardino. Eh certo, così il prato è sempre perfetto!

Appartamento in villa in Guadalupa, al centro del paese di Sainte Anne

7 – Addormentarsi col suono delle onde.

E chi non l’ha mai sognato? di potersi addormentare con questa musica in sottofondo.. A volte, però, quando si prenota una casa o un alloggio che dichiara di essere “sulla spiaggia” i dubbi ci sono, sarà veramente “SULLA” spiaggia, o magari a 20, 30 o 50 metri? Non è la stessa cosa!

Ecco, non è stato il caso di questa casa a Mauritius, una delle mie preferite di sempre, semplice, senza tanti fronzoli, con una bella veranda ventilata e il tuffo in mare assicurato con una breve corsetta dalla porta di casa!!

Casa sulla spiaggia a Palmar, costa est di Mauritius

8 – Al centro della Storia.

Arrivare a Tivoli per visitare capolavori come Villa Adriana e Villa d’Este, e scoprire che il tuo alloggio non solo si trova al centro dell’antica cittadella, ma il  portone d’ingresso è addirittura di fianco ad un tempio romano.. non ha prezzo! Più immersi nella Storia di così non si può!

Appartamento nella cittadella di Tivoli, di fianco al Tempio di Vesta.

9 – Tutta la famiglia: anche il micio viene con noi 🙂

Per noi “famiglia” – oltre a noi due umani – significa gatto! Non l’avevamo mai portato in vacanza con noi, dato che spesso si va molto lontano. In questo soggiorno di due settimane nell’entroterra ligure, però, è venuto anche lui. Non sono molti gli alloggi che accettano anche gli animali (e posso capirne il motivo), però ovviamente quando ne hai bisogno, di portare con te il tuo amico peloso, sei ben felice di trovarne uno così accogliente e che venga incontro anche alle sue esigenze. Il Bed and Breakfast Autedo di Catherine l’ho trovato su Airbnb e lo consiglio per soggiorni in famiglia con animali al seguito, all’insegna del relax in mezzo alla natura.

Pet friendly e romantico, appartamento in campagna nell’entroterra ligure.

E per finire, il più bello ed indimenticabile di tutti.

10 – La libertà assoluta nell’alloggio più basic di tutti.

Una casa di lamiera, dependance di una fattoria, nelle praterie del primo outback australiano, entroterra di Bundaberg. Non ho dubbi ad affermarlo: è stata una delle più belle esperienze mai fatte in viaggio in vita mia.

Abbiamo scelto di venire a Bundaberg proprio perchè abbiamo trovato questa proprietà su Airbnb, non per altri motivi particolari, abbiamo scelto di fare questo tipo di esperienza.

Non dimenticherò mai le serate passate a passeggiare nei dintorni fra le cacche di mucca, a cercare di avvistare i canguri e i cervi che uscivano per dissetarsi al torrente.

I rospi che uscivano la sera dal torrente vicino e venivano a fare combriccola sotto alle nostre sedie.

I panni stesi al sole, il cancello da chiudere a mano con catenaccio perchè non scappassero le mucche.

Il fattore che parlava un inglese incomprensibile.

I manghi raccolti dall’albero di fronte.

No wifi per 4 giorni.

Se mai dovessi tornare in Australia, un giorno, sarà per fare di nuovo un’esperienza del genere. E chissà, magari dalla casa in lamiera potrei passare al camper o alla tenda.

Più libertà possibile per la più bella esperienza di viaggio di sempre.

E voi? avete un’esperienza speciale da raccontarmi? qual è la più bella casa vacanza in cui siete stati e perchè?